Italy News

di cosa si tratta – LiveUnict


Il bonus Postepay di cui tutti parlano arriva fino a 300 euro al mese, grazie all’iniziativa di cashback concessa da Poste italiane su alcuni acquisti.

Il bonus Postepay non è composto da una tantum prestabilito, bensì si tratta di un preciso meccanismo di cashback, tramite il quale è possibile ottenere fino a 300 euro. Il cashback è un sistema per ricompensare la fedeltà dei clienti restituendo loro una parte di quanto speso, in questo specifico caso si riferisce agli acquisti effettuati pagando con la carta di Poste italiane, per l’appunto Postepay. Questo significa che i clienti riceveranno in regalo importi differenti, a seconda delle spese effettuate nell’arco di tempo tra il 1° luglio e il 31 dicembre 2022.

Bonus Postepay: come ottenerlo

L’iniziativa si conclude quindi con la fine di questo mese, perciò per usufruirne al massimo è utile conoscere subito tutte le caratteristiche. Per prima cosa è bene sottolineare che per calcolare il cashback non vengono considerati tutti gli acquisti, ma soltanto quelli nei punti vendita aderenti. Nel dettaglio i clienti Postepay riceveranno:

  • 3 euro per ogni transazione di 10 euro effettuata con codice Postepay o con il servizio paga con Postepay nell’applicazione, presso i supermercati Esselunga.
  • 1 euro per le transazioni di 10 euro effettuate nell’applicazione Eni live attraverso la modalità paga con Postepay.
  • 1 euro per ogni pagamento di 10 euro effettuato in favore di Ip nell’applicazione Postepay.
  • 1 euro per i rifornimenti di carburante di 10 euro effettuati dall’11 novembre nell’app Clubq8 con paga con Postepay.
  • Una percentuale variabile per i pagamenti effettuati presso i tabaccai punto Lis aderenti, gli altri punti vendita consultabili sul sito ufficiale e i taxi convenzionati.

Sono invece esclusi dall’iniziativa le transazioni effettuate negli uffici postali e il pagamento di bollettini.

Come ricevere il bonus Postepay

Per ricevere il cashback è sufficiente selezionare lo strumento su cui si intende ricevere i bonus, indispensabile per gli intestatari di più carte Postepay, e attendere il pagamento. La scelta può essere effettuata direttamente dall’applicazione, nella sezione dedicata agli sconti. In ogni caso, non si tratta di un requisito fondamentale perché in mancanza di selezione il cashback viene accreditato in automatico sulla carta utilizzata per le transazioni.

 Bonus psicologo: guida per pazienti e professionisti


 





Source link

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button