Italy News

Catania, colpita dalle fiamme mentre accendeva la stufa: morta 59enne – LiveUnict


Un terribile incidente casalingo è costato la vita a una 59enne siciliana: la vittima è stata colpita dalle fiamme scaturite dalla propria stufa a legno.

La città di Catania si risveglia, oggi, con la terribile notizia di un nuovo, tragico decesso. A perdere la vita è stata una donna di 59 anni, Amalia Baggiano, trasportata una decina di giorni fa presso l’Azienda Ospedaliera “Cannizzaro” dalla sua casa di campagna sita in contrada Marmaro, nei pressi di Capo d’Orlando.

Secondo quanto appreso dagli inquirenti la donna, che viveva sola nella propria abitazione di campagna, è stata vittima di un terribile incidente: mentre accendeva la propria stufa a legno, infatti, è stata colpita dalle fiamme, che hanno anche scatenato un incendio all’interno della propria casa. Una volta arrivati i soccorsi, è stato subito notato come la donna avesse riportato gravissime ustioni.

Per trattarle, la vittima è stata dapprima trasferita presso il presidio ospedaliero sito a Sant’Agata di Militello, in provincia di Messina, per poi essere infine trasportata presso l’Ospedale “Cannizzaro” di Catania; è stato in quest’ultimo ospedale, infine che, nelle scorse ore, in seguito a dieci giorni di lotta disperata, è sopraggiunto il decesso. Agli inquirenti, ora, non resta che indagare sulle cause dell’accaduto: la Procura di Patti ha aperto un fascicolo, dando il via libera agli inquirenti, che risaliranno alle cause del terribile incidente.





Source link

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button